CULTURA & SOLIDARIETA'



per la realizzazione di un Centro per i Bambini malnutriti 

vedi il progetto



CORSI CULTURALI

Iscrizioni aperte


FOTOGRAFIA PROFESSIONALE

Incontri con gli autori e mostre


EVENTI TEATRALI E MUSICALI

Contattateci e seguiteci


MERCATINI DI SOLIDARIETA'

Oggetti dell'artigianato, prodotti romagnoli e molto altro



NEWS NEWS NEWS NEWS...

- IL CONTAINER PER IL BURKINA FASO E' ARRIVATO A DESTINAZIONE

Partito mercoledì 29 novembre dal porto di Livorno, il container con il suo prezioso carico di aiuti destinati ai bambini africani, è arrivato il 7 febbraio scorso a Ouagadougou. E da qui trasferito per il suo "ultimo viaggio" a Korsimoro, dove fungerà da magazzino del futuro Centro per Bambini Malnutriti.  

Guarda le immagini 


- COLOMBINE SOLIDALI: UN SUCCESSO!


Bruciate in pochi giorni 350 colombine solidali: un successo quasi inatteso per la nostra Campagna  di Pasqua! Sono stati raccolti ben 1.200 euro, una sorta di record per noiGrazie al sostegno di molti, tolte le spese, sarà rinnovata l'adozione a distanza del piccolo Dijbril e un consistente gruzzolo sarà destinato ai "mattoni" per costruire il Centro per bambini malnutriti a Korsimoro. Un ringraziamento particolare a don Carlo (Madonna Incoronata) e Don Stefano (Sant'Agostino di Albignasego) che hanno ospitato i nostri banchetti. Grazie a tutti!


IL DONO DEI RAGAZZI DELLA MEDIA "CESAROTTI"


Le immagini del Burkina Faso e il racconto del nostro presidente Paola Malagoli, appena tornata dall'Africa: così i ragazzi di prima media della scuola "Cesarotti" di Selvazzano Dentro hanno potuto avvicinarsi alla vita dei loro coetanei meno fortunati. Sono state due ore intense di lezione, concluse con la consegna da parte dei ragazzi e dell'insegnante Nicoletta Lepore (nella foto) della busta con 575 euro, il ricavato della Lotteria di Natale, destinato ai progetti di CO-META. Altri "mattoni" per il Centro per i bambini malnutriti. Grazie a tutti! 



ADOZIONI A DISTANZA, PROGETTI

E VOLONTARIATO IN BURKINA FASO E MOZAMBICO

Sono a LEO, cittadina del Burkina Faso, dove ho cercato di aiutare suore e medici che lavorano in un dispensario sanitario. Non sono un'infermiera, ma mi sono  resa utile effettuando i test della malaria, malattia che provoca molte vittime soprattutto tra i bimbi. Qui le religiose della SIC (Soeur Immaculèe Conception) hanno creato una Maternità e un piccolo reparto di Oculistica. Ed è attraverso queste religiose che effettuiamo ADOZIONI A DISTANZA per garantire un piatto caldo, scolarizzazione e cure mediche ai bambini più poveri.

Sono a PEMBA, cittadina a nord del Mozambico, dove ho prestato la mia opera in una missione gestita dalle suore Pastorelle di Verona. Qui, oltre al Centro di Accoglienza e alla Biblioteca, le "Irme" (sorelle nella lingua Makua) accolgono ogni pomeriggio centinaia di bambini all'Oratorio.

 Paola Malagoli (presidente dell'Associazione)


© Tutti i diritti riservati. Nessuna parte del sito web di CO-META può essere riprodotta, né in parte, né integralmente, senza previa autorizzazione

©2017 Associazione CO-META - credits: Margherita Malagoli